Ornamenta

Isabella Baldini, Anna Lina Morelli (a cura di)

Luoghi, artigiani e modi di produzione nell'oreficeria antica

2012

formato 14 x 21 cm; ril. bros.
392 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-077-2

€ 20,00
Non ordinabile: temporaneamente non disponibile - volume in ristampa
Il carattere multidisciplinare dei contributi ribadisce ancora una volta la propria validità e la propria vitalità: epigrafia, storia, archeologia, numismatica, storia dell’arte, ma anche il lavoro di artigiani che cercano di unire il sapere tecnico con la ricerca sui sistemi antichi di lavorazione del materiale prezioso, sono alcuni degli ambiti di indagine all’interno dei quali si sono sviluppati gli studi qui raccolti. La collana editoriale Ornamenta affronta infatti, in questo quarto volume della serie, problematiche legate ai luoghi di produzione, agli artigiani e ai modi di esecuzione dei manufatti, raccogliendo le relazioni tenute nel corso del Seminario interdottorale (Dottorato di Ricerca in Archeologia e Storia dell’Arte e Dottorato di Ricerca Storia), svoltosi nel maggio 2011 presso l’Università di Bologna.
Introduzione di Isabella Baldini, Anna Lina Morelli - Paola Giovetti, Due collane monetali della Collezione Tabarroni del Museo Civico Archeologico di Bologna - Maria Grazia Granino Cecere, Margaritarii tra committenza privata e mercato urbano - Giovanna Di Giacomo, Dalla fornitura alla lavorazione dell'oro: il caso degli Aulii Septicii artifices a Roma - Marina Milella, Ori antichi della Romania nel Museo dei Fori Imperiali - Anna Lina Morelli, Erica Filippini, Quale ruolo per le zecche? Considerazione su alcuni piatti di elargizione imperiale - Dieter Quast, Filigree Networks. La distribuzione della decorazione a filigrana tra il Mar Nero e la Scandinavia nel III sec. d.C. - Joan Pinar Gil, Un gruppo poco studiato di fibule di epoca gota: produzione, circolazione, utenti - Manuela Catarsi, Cinzia Cavallari, Chiara Guarnieri, Tecniche e produzioni tardoantiche e altomedievali in Emilia Romagna: spunti per una ricerca - Federica Pannuti, Fibule "a scatola": rappresentazioni e contenuti ideologici - Enrica Sgarzi, Resti scheletrici e corredi tombali. Realizzazione di una scheda archeo-antropologica come ponte tra due discipline - Francesco Zanni Bertelli, Fides e largitio nell'oreficeria tra Costantino e Giuliano - Luigi M. Caliò, Artigianato orafo e modelli di produzione ad Atene in età classica - Yorgos Brokalakis, Matrici di età protobizantina dall'impero bizantino - Caterina Giostra, La produzione orafa tra VI e VII secolo: il contributo dell'archeometria e dell'analisi tecnica - Isabella Baldini, Zuzanna Nowak, Ceti artigiani e modi di produzione nell'oreficeria protobizantina - Balint Laszlo Toth, Identifying pierced gold jewellery made in the imperial workshops of the palaces of Constantinople and Ravenna in the 5th century on technical and historical grounds - Stefano Gialanella, Elisa Possenti, Tecniche di doratura di età medievale: alcuni riscontri archeologici da materiali provenienti dal sito di San Rocco a Vittorio Veneto (TV) - Paolo de Vingo, The problems of Langobard goldwork in Northern Italy: written sources versus archaeological data - Paola Porta, Artigianato orafo longobardo: il caso di Spilamberto - Patrizia Serafin, Orafi ed elaborazioni ottocentesche di materiali archeologici - Alessandro Pacini, Marco Casagrande, La tecnica dell'opus interrasile.