Quaderni villanoviani

NOVITA'
Paola Poli, Elena Rodriguez (a cura di)

Archeologia delle scoperte

I rinvenimenti dell'età del Ferro a Verucchio
2019
formato 17 x 24 cm; ril. bros.
collana Quaderni villanoviani, 1
124 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-117-5
€ 14,00
Aggiungi al carrello

La collana “Quaderni villanoviani” nasce all’interno del Museo Civico Archeologico di Verucchio per offrire percorsi di approfondimento che traggono spunto dalla storia e dal patrimonio che il Museo è chiamato a preservare e valorizzare. Oltre che come supporto nella visita, i “Quaderni” si offrono come appunti nel viaggio della conoscenza di un territorio emblematico della cultura villanoviana, che attraverso le sue espressioni materiali permette di delineare numerosi aspetti di questa antica civiltà. I singoli volumi, dedicati a temi specifici, si intrecciano tra loro in una trama composita, dove confluisce l’incessante lavoro di ricerca – passato e presente – degli studiosi e degli archeologi dediti alla protostoria di Verucchio.

Il primo numero della collana non poteva che partire dall’inizio, dalla storia degli scavi e delle scoperte che hanno portato in luce lo straordinario patrimonio archeologico di Verucchio. Si è scelto di raccontarla dando risalto anche alle vicende meno consuete dei principali protagonisti, nel tentativo di far entrare il lettore nel clima che già dalla fine dell’Ottocento animò studiosi e appassionati intorno ad un sito da subito rivelatosi di rilievo nazionale. Lo sguardo giunge fino ai giorni nostri, con una sintesi delle più recenti campagne di scavo.

Presentazione di Elena Rodriguez – Premessa di Giorgio Cozzolino – Paola Poli, Elena Rodriguez, Verucchio nell’età del Ferro: “biografia delle scoperte” – Paola Poli, Elena Rodriguez, Collezioni e collezionisti. Le raccolte pubbliche e private di materiali protostorici verucchiesi – Lisa Manzoli, Paola Poli, Annalisa Pozzi, Elena Rodriguez¸ Gli scavi degli anni 2000: la necropoli Lippi – Bibliografia (a cura di Paola Poli, Elena Rodriguez) – Referenze fotografiche.