Studi e scavi

PROMO
Barbara Vernia

Leggere i muri: analisi degli edifici di culto nella Ravenna del V secolo d.C.

2009

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
180 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-039-0

€ 24,00
€ 12,00
Aggiungi al carrello
I monumenti tardoantichi di Ravenna, sorti fra la fine del IV e la metà del V secolo, connotano la più antica e gloriosa fase architettonica della nuova sede imperiale dell’Impero romano d’Occidente, specie al tempo di Onorio e di Galla Placidia. Tuttavia il loro studio presenta numerose difficoltà interpretative, sia per l'utilizzo di materiali di reimpiego sia per la scarsità di testimonianze scritte sulla fondazione e sulle trasformazioni subite nel corso di ben quindici secoli.
Grazie a un’indagine sistematica e innovativa sulle strutture murarie e a una metodologia basata sull’analisi accurata della messa in opera dei materiali edilizi di riutilizzo, questo lavoro ha consentito di individuare i caratteri costruttivi originari, distinguendoli dalle trasformazioni successive e quindi di chiarire la loro lunga storia.
Lo studio pertanto, per metodologia e risultati conseguiti, si presenta come una ricerca organica che intende offrire nuovi elementi per futuri approfondimenti sullo straordinario patrimonio architettonico ravennate.
Presentazione di Clementina Rizzardi - Introduzione - Ravenna da Onorio a Galla Placidia - L'impiego del laterizio a Ravenna in età romana e tardoantica - La cattedrale cattolica - Il battistero degli Ortodossi - La chiesa di S. Croce - Il mausoleo di Galla Placidia - La basilica di S. Giovanni Evangelista - La basilica di S. Francesco - Conclusioni - Appendice - Bibliografia - Indice delle figure e referenze fotografiche