Cerca

Ricerca all'interno del nostro catalogo.


Precedente 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 Successiva

Enrico Giorgi, Giuseppe Lepore (a cura di)

Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno

Atti del Convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna (Castelleone di Suasa, Corinaldo, San Lorenzo in Campo, 18-19 dicembre 2008)
2010

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
696 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-050-5

€ 40,00
Leggi nel dettaglio
Non ordinabile: ESAURITO
Il recente Convegno, dedicato ai venti anni di ricerche archeologiche con campi scuola didattici dell’Ateneo bolognese a Suasa (1988-2008), ha rappresentato un momento importante di confronto e di sintesi per l’archeologia della valle del Cesano. Questo volume, che esce significativamente in concomitanza con il decennale degli scavi di Santa Maria in Portuno (2001-2010), ne raccoglie gli Atti e costituisce la prima esposizione preliminare dei risultati delle ultime campagne di scavo (1996-2009). I temi che emergono riguardano soprattutto l’età romana e il primo medioevo, come la questione della genesi di Suasa e del suo declino che portò a differenti forme di popolamento del territorio, di cui Santa Maria in Portuno fu uno dei nuovi poli, e costituiscono un confronto notevole per la storia dell’intera regione.
Cristina Corsi, Frank Vermeulen (eds.)

Changing Landscapes. The impact of Roman towns in the Western Mediterranean

Proceedings of the International Colloquium (Castelo de Vide - Marvão 15th-17th May 2009)
2010

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
collana Ricerche - Series Maior 1
396 pagine, in b/n e a colori
ISBN 
978-88-7849-055-0

€ 35,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello

Si avvia con questo volume la Series Maior della collana “Ricerche”, destinata ad accogliere studi nel campo delle Scienze dell’Antichità e del Medioevo. La nuova serie, caratterizzata da un formato maggiore, si apre volutamente con un lavoro di respiro internazionale e incentrato su temi d’avanguardia.

Il volume raccoglie gli atti di un importante convegno internazionale tenutosi in Portogallo nel 2008, volto a indagare l’impatto dell’urbanizzazione romana sul paesaggio delle regioni occidentali dell’Impero. La pluralità degli approcci di studio, che vanno da quelli tradizionali all’applicazione delle nuove tecnologie all’archeologia, tracciano le linee guida delle future ricerche in questo ambito e fanno emergere un territorio di straordinaria ricchezza e interesse.

Roman archaeology has for centuries been looking mostly at the urban centres and especially at the great monuments that rose within them. Today, a new generation of archaeologists has convincingly shown which was the crucial impact of Roman urbanism on the landscapes of the Western Empire. Using an array of new techniques, such as remote sensing and GIS-based spatial analysis, integrated with more traditional approaches, new ideas about the relationship of interdependency between town and territory have been developed.

During a 3-day congress held near the Romano-Lusitanian town site and museum of Ammaia, in central Portugal, internationally renowned researchers have presented regional syntheses and excellent case-studies of this impact of Roman towns on the landscapes of, in particular, the south-western provinces. This book is a well illustrated reflection of this scientific endeavour, which will set out the pathways of research into Roman urbanism and landscape evolution during the coming decades.

Paolo Racagni (a cura di)

La Basilica ritrovata

I restauri dei mosaici antichi di San Severo a Classe, Ravenna
2010

formato 17 x 24 cm; ril. bros.
268 pagine, in b/n e a colori
ISBN  978-88-7849-053-6

€ 30,00
Leggi nel dettaglio
Non ordinabile: ESAURITO

Inizia con questo volume una collaborazione con RavennAntica, fondazione istituita nel 2001 con lo scopo primario di valorizzare il patrimonio archeologico, architettonico e storico-artistico della città di Ravenna e dell’antico sito di Classe. Nella stessa collana è prevista a breve l’uscita del volume Classe. Indagini sul potenziale archeologico di una città scomparsa, a cura di Andrea Augenti.
Nel volume viene illustrato per la prima volta il restauro dei mosaici delle splendide pa­vimentazioni della Basilica di San Severo, ultima grande testimonianza dei secoli d’oro di Ravenna capitale. Seguendo lo sviluppo delle varie fasi del lavoro, emergono la rigorosa metodologia e la varietà dei processi operativi con cui sono stati affrontati i problemi tecno­logici e critici posti in essere da questa complessa operazione di recupero.

Elisabetta Govi, Giuseppe Sassatelli (a cura di)

Marzabotto. La Casa 1 della Regio IV - Insula 2. 1. Lo scavo - 2. I materiali

2010

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
due volumi indivisibili: 332 e 516 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-057-4

€ 70,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
L'edizione scientifica dello scavo decennale della Casa 1 della Regio IV, insula 2 di Marzabotto rappresenta un'importante novità nel panorama degli studi etruscologici. Lo studio di uno dei complessi abitativi della città etrusca meglio conservata tocca molteplici aspetti della ricostruzione storica che interessa Marzabotto e più in generale l'intera Etruria, dall'articolazione planimetrica e architettonica, corredata di efficaci restituzioni virtuali e grafiche della casa, alle tecniche di costruzione edilizia, dalla connotazione culturale dei proprietari alla produzione artigianale, testimoniata in modo straordinario in questa casa-officina, fino alle dinamiche commerciali indiziate dai materiali di importazione.

Ocnus. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, 18, 2010

2010

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
204 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-051-2; ISSN 1122-6315

€ 40,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
Ocnus. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, accoglie lavori dei docenti della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università di Bologna, lezioni e conferenze tenute da studiosi ospiti, ricerche degli allievi.Tenuto conto dell’ampio spettro di discipline della Scuola - dalla Preistoria all’Archeologia Orientale, dall’Archeologia Classica all’Archeologia tardoantica e medioevale - Ocnus intende proporsi come sede aperta a contributi e studi di forte impronta interdisciplinare.
Anna Lina Morelli, Isabella Baldini Lippolis (a cura di)

Oreficeria in Emilia Romagna

Archeologia e storia tra età romana e medioevo
2010

COLLANA ORNAMENTA
formato 14 x 21 cm; ril. bros.
344 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-049-9

€ 20,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
COLLANA ORNAMENTA
Il filo conduttore di questo secondo volume è rappresentato dall’oreficeria di epoca romana, tardoantica e medievale proveniente da contesti dell’area orientale dell’Emilia Romagna: l’analisi complementare delle tecniche e della tipologia dei manufatti consente di evidenziare l’importanza di questi materiali nello studio della società e dello specifico ambito territoriale.
I contributi presentati sono il risultato dell’iniziativa congiunta dei Dipartimenti di Archeologia e di Storia Antica dell'Università di Bologna, che tale ha portato alla realizzazione, nel 2009, di un Seminario interdottorale sul tema dell'Oreficeria in Emilia Romagna tra l'età romana e il medioevo.  La molteplicità delle tematiche trattate, l'ampiezza dell'arco cronologico preso in esame e la varietà dei contesti culturali di riferimento hanno consentito di rendere l'occasione proficua non solo come momento di approfondimento didattico, ma anche come opportunità di scambio culturale tra specialisti e operatori nel settore artigianale dell’oreficeria. 
Precedente 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 Successiva
Associati: Logo ArcheoimpreseLogo Borghi EtruschiLogo Ance Emilia