Cerca

Ricerca all'interno del nostro catalogo.


Precedente 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Successiva

Pier Luigi Dall'Aglio, Carlotta Franceschelli, Lauretta Maganzani (a cura di)

Atti del IV Convegno Internazionale di Studi Veleiati

(Veleia-Lugagnano Val d'Arda, 20-21 Settembre 2013)
2014

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
collana Ricerche - Series Maior 4
496 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-093-2

€ 39,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
A distanza di oltre cinquant’anni, riprende la tradizione del Convegno Internazionale di Studi Veleiati, la cui quarta edizione ha avuto luogo presso l’area archeologica di Veleia, in comune di Lugagnano Val d’Arda. Il primo obiettivo di questo incontro è stato quello di fare il punto sulle ultime acquisizioni e interpretazioni sulla Tabula Alimentaria veleiate, iscrizione su bronzo legata all’istituto degli Alimenta traianei per il territorio in questione. A questo tema è stata dedicata un’ampia sezione del convegno, con contributi da parte di storici, giuristi, topografi antichisti, geomorfologi. Un altro gruppo di interventi si è invece interessato, più in generale, alla realtà archeologica della città di Veleia e del suo territorio, con un’attenzione particolare al tema delle antichità veleiati e alle principali novità emerse dalla ricerca archeologica sul campo. Infine, il caso di Veleia è stato assunto come punto di partenza per analizzare, in chiave comparatista, i processi di romanizzazione e popolamento di settori di media montagna, in Italia e in ambito provinciale, anche grazie alla partecipazione di numerosi studiosi stranieri.
Isabella Baldini, Chiara Barbapiccola, Federica Pannuti (a cura di)

Impressioni bizantine. Salonicco attraverso le immagini fotografiche e i disegni della British School at Athens (1888-1910)

Catalogo della Mostra, Bologna 11 aprile-28 settembre 2014
2014

formato 21 x 21 cm; ril. bros.
80 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-102-1

€ 15,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
Uno sguardo su Salonicco tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, con le inconfondibili prospettive su mura, chiese, mosaici, arredi marmorei bizantini: questo emerge dal catalogo della mostra “Impressioni bizantine. Salonicco attraverso le immagini fotografiche e i disegni della British School at Athens (1888-1910)”, organizzata dal Dipartimento di Storia Culture e Civiltà dell’Università di Bologna in collaborazione con l’Università di Salonicco, la British School at Athens, e l’Associazione Italo Britannica di Bologna.
Il testo, insieme ad immagini a colori delle splendide stesure musive della città, contiene fotografie e illustrazioni di Salonicco eseguite dagli architetti inglesi Robert Weir Schultz e Sidney Howard Barnsley, che visitarono il centro urbano nel 1888 e nel 1890 per motivi di studio. Agli inizi del XX secolo il loro lavoro fu continuato dagli allievi Walter S. George e William Harvey: l’insieme del materiale costituisce oggi una sezione importante dell’archivio della British School at Athens. L’instabilità politica nei Balcani e in Turchia limitò le ricerche degli architetti inglesi, e tutte le attività furono sospese con lo scoppio della Prima Guerra Mondiale: l’eredità del lavoro svolto, tuttavia, non andò perduta. L’archivio citato documenta, infatti, un crescente interesse per l’architettura bizantina, il progresso delle tecniche della metodologia archeologica e della registrazione dei reperti.
Il catalogo presenta anche una scelta dei reperti bizantini e ottomani dei Musei Civici di Bologna, riuniti ed analizzati nell’ottica di un rinnovato impegno verso una documentazione significativa della cultura collezionistica bolognese.
Nicolò Marchetti (ed.)

Karkemish. An Ancient Capital on the Euphrates

2014

formato 21 x 21 cm; ril. bros.
192 pagine, a colori; testo in italiano e inglese
ISBN 978-88-7849-103-8

€ 16,00
Leggi nel dettaglio
Non ordinabile: ESAURITO
 La ripresa degli scavi nel 2011 nel celebre sito di Karkemish da parte di una missione archeologica turco-italiana ha creato grande interesse nella comunità scientifica internazionale. Il volume presenta una dettagliata storia degli scavi precedenti, tra i cui protagonisti spicca Lawrence d'Arabia, una sezione sulla storia del sito curata dai migliori specialisti e un'ultima parte con i primi resoconti delle nuove ricerche condotte sul campo. Una bibliografia completa chiude il volume.   
 
After one century, the resumption of the excavations at Karkemish in 2011 by a Turco-Italian Archaeological Expedition has created momentum in the scientific community. This volume presents a detailed history of previous researches at the site, a section on the history of the site by some foremost specialists, and the first materials and studies issuing from fieldwork. A comprehensive bibliography completes the volume. 
Andrea Adamo, Claudia Cappuccino

Karkemish. L'area C: contesti e materiali degli scavi del 2011

GRPOP 1
2014

formato 21 x 29,7 cm; punto metallico
40 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-104-5

€ 5,00
Leggi nel dettaglio
Non ordinabile: ESAURITO

Ocnus. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici 22, 2014

2014

formato 21 x 29,7 cm; ril. bros.
168 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-095-6; ISSN 1122-6315

€ 40,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello

«Ocnus. Quaderni della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici» accoglie, sulla base di rigorosi referaggi esterni, lavori dei docenti dell’omonima Scuola di Specializzazione di Bologna, lezioni e conferenze tenute da studiosi ospiti, ricerche degli allievi e contributi di specialisti di livello internazionale. Tenuto conto dell’ampio spettro di discipline della Scuola – dalla Preistoria all’Archeologia Orientale, dall’Archeologia Classica all’Archeologia tardo-antica e medievale, dall'Archeometria alla Bioarcheologia, dal Restauro all'Archeologia pubblica – «Ocnus» intende proporsi anche come sede aperta a contributi e studi di forte impronta antropologica e interdisciplinare.

Isabella Baldini, Anna Lina Morelli (a cura di)

Oro sacro

Aspetti religiosi ed economici da Atene a Bisanzio
2014

formato 14 x 21 cm; ril. bros.
272 pagine, in b/n e a colori
ISBN 978-88-7849-101-4

€ 20,00
Leggi nel dettaglio Aggiungi al carrello
Il rapporto con la divinità ha spesso avuto l’oro come strumento di offerta e di ringraziamento: i santuari – pagani e cristiani – sono stati luogo di conservazione e gestione di ingenti beni, spesso in materiale prezioso, così come i contesti sepolcrali hanno talvolta racchiuso oggetti di corredo delle tombe, che potevano riflettere sentimenti religiosi, ma anche espressioni di status, riferibili a determinati modelli culturali. Il quinto volume della serie Ornamenta analizza attraverso il tempo questa tematica complessa, prendendo in esame casi di studio specifici e classi diverse di materiali a partire dal mondo greco fino al Medioevo nel quadro di ricerche di carattere archeologico, numismatico, epigrafico, letterario e storico-artistico.
Precedente 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 Successiva